Informativa

Per migliorare il nostro servizio, la tua esperienza di navigazione e la fruizione pubblicitaria questo sito web utilizza i cookie (proprietari e di terze parti). Per maggiori informazioni (ad esempio su come disabilitarli) leggi la nostra Cookies Policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.

OK X
Globalist:

Dal Libano e dal Marocco risposte decisive al terrorismo.

Il re del Marocco proibisce l'impegno in politica dei predicatori religiosi. E in Libano nasce il primo soggetto politico islamo-cristiano.

mercoledì 28 agosto 2013 10:19
Dal 29 luglio si sono persi i contatti con padre Paolo Dall'Oglio, in Siria. Un gruppo di giornaisti amici gli scrive.
Le più lette

22-06-2015 12:41:58 |Da Baghdad a Lisbona, passando per Mogadiscio, la questione è una sola: salvare il vivere insieme. Solo la Chiesa cattolica può riuscirci. Se i cattolici...


03-06-2015 19:39:21 |Assad appoggia l'ISIS alla conquista di Aleppo. Lo deve constatare anche la Casa Bianca. Che ottiene un solo risultato: scoprire che Obama fa rima con Vestfalia.


27-05-2015 16:39:19 |Un convegno che fa venire un'idea: forse tanto pessimismo sul giornalismo italiano è infondato.


23-05-2015 09:24:27 |26 maggio, h.16,30, nella sede della FNSI si parla di padre Paolo Dall'Oglio. Un'opportunità cruciale per ricordare e capire cosa sta accadendo in Siria. E perché ci riguarda.


15-05-2015 19:49:25 |L'incredibile è sempre a portato di mano. E infatti l'UNHCR elogia le proposte UE sui migranti. Davvero incredibile..


12-05-2015 17:43:22 |LA FNSI E ARTICOLO 21 PROMUOVONO UN DIBATTITO SU PADRE PAOLO DALL'OGLIO E LA SIRIA. IL 26 MAGGIO PROSSIMO


23-04-2015 17:50:02 |Giunge a compimento un secolo di errori e orrori coloniali . Le ricette per curare l'orrore dei barconi indicano che non vogliamo cambiare rotta.


21-04-2015 08:25:58 |Senza una politica mediterranea, tanto tardiva quanto indispensabile, sarà impossibile fronteggiare questa crisi epocale.


18-04-2015 16:56:55 |L'orrore del barcone della morte. La rappresentazione estrema dei conflitti, rischia di portarci tutti in fondo al mare insieme a quelle povere vittime.


08-04-2015 07:34:05 |In Medio Oriente non c'è un jihadismo. Ce ne sono due. L'uno più feroce dell'altro. In gioco ci sono gli opposti sogni egemonici di conquistare tutto l'islam.


02-04-2015 10:31:56 |In queste ore il pensiero non può che andare al gesuita italiano, Paolo Dall'Oglio, sequestrato in Siria dal 2013.


30-03-2015 14:37:53 |La questione yemenita spiega quelle siriana e irachena. Sarà un altro orrore, ma molti devono tirare il fiato , anche quelli che non amano i wahhabiti.


25-03-2015 15:00:03 |Il Centro Astalli divulga la drammatica lettera di un gesuita dalla Siria, terra di lutti senza fine


23-03-2015 11:22:43 |Un uomo d'affari siriano, di famiglia cristiana, è accusato di intermediazione petrolifera tra il regime siriano e l' Isis.