Globalist:
stop

L'errore di Saviano

Inserito da redazione il 08/07/2014 alle 19:18 nella sezione Arabi in rivolta

La recensione di Saviano di un libro sulla Siria indica il più grande successo del regime: l'aver reso tutti uguali, vittima e carnefice.


Il mondo tra TERRORISTI e terroristi

Inserito da redazione il 19/06/2014 alle 23:38 nella sezione Arabi in rivolta

L'annuncio di Obama sull'Iraq rende evidente che per il mondo ci sono "TERRORISTI" e "terroristi". Ed è molto interessante capire perché.


Siria-Iraq: orrore senza cause?

Inserito da redazione il 18/06/2014 alle 08:03 nella sezione Arabi in rivolta

La mattanza siriana alle origini del cupio dissolvi arabo. Politica e religioni hanno colpe enormi, ma una responsabilità spicca su tutte. E la riprova arriva da Beirut.


Dall'Oglio: il giorno della velina

Inserito da redazione il 10/06/2014 alle 19:38 nella sezione Arabi in rivolta

In Libano esce una velina sul sequestro di padre Paolo Dall'Oglio. E diventa una notizia...


Siria: la vittoria dell'amore

Inserito da redazione il 05/06/2014 alle 08:23 nella sezione Arabi in rivolta

Dalla vittoria divina di Hezbollah alla vittoria dell'amore di Assad. In realtà cambia poco, ma questa pagliacciata senza Obama ce la saremmo risparmiata.


Siria: i curdi non votano.

Inserito da redazione il 03/06/2014 alle 12:51 nella sezione Arabi in rivolta

Strano: nessuno reportage dalle zone curde della Siria, dove non si vota. Costretto ad andare alle urne solo chi lavora per il regime di Assad. Ma la stampa..


La Primavera? E' appena cominciata.

Inserito da redazione il 31/05/2014 alle 11:09 nella sezione Arabi in rivolta

Cosa succede nel cosiddetto mondo arabo? I regimi sono riusciti ad avere la meglio? E noi, ci siamo prestati al gioco degli opposti estremismi?


Profughi siriani: al voto sotto tortura

Inserito da redazione il 30/05/2014 alle 10:22 nella sezione Arabi in rivolta

Now Lebanon denuncia i metodi usati da Hezbollah per costringere i profughi siriani ad andare a votare per Assad. E le organizzazioni internazionali presenti non sanno?


I gesuiti ricordano padre Frans

Inserito da redazione il 28/05/2014 alle 21:26 nella sezione Arabi in rivolta

il 30 maggio alla chiesa del Gesù, a Roma, i gesuiti ricordano padre Frans der Lugt, ucciso perché non dicesse quel che aveva visto durante l'assedio di Homs


Dall'Oglio e le voci: che rito straziante

Inserito da redazione il 26/05/2014 alle 16:12 nella sezione Arabi in rivolta

Un sito web racconta quelle che sarebbero state le ultime ore di padre Paolo Dall'Oglio. Dieci mesi dopo. Nulla di certo, se non che noi seguitiamo ad aspettarlo.


 
Connetti
Utente:

Password:

Powered by: